logo

LA MAPPA DA VINCI

Un messaggio nascosto da Leonardo sulla sacra sindone
Quale chiave può decifrare un enigma geniale?

Dalla basilica del Corpus Domini di Milano è stato rubato un quadro. Si tratta di un'opera di Davide Vicin, che reinterpreta Il cenacolo di Leonardo da Vinci. Insieme al dipinto è sparito anche il suo autore, un artista da sempre affascinato dall'enigma della Sacra Sindone. All'indagine ufficiale del commissario Coppola si affianca quella di due amici, Liza, studiosa di Leonardo, e Ivan, esperto di esoterismo. In una ricerca che sembra quasi una caccia al tesoro, Liza e Ivan s'imbattono in personaggi strani e inquietanti, una suora, autrice di una riproduzione della Sindone, un cardinale dalla condotta tutt'altro che ortodossa, e dovranno confrontarsi con complicati misteri, enigmi e simboli da interpretare. Ogni indizio sembra condurre inesorabilmente a Leonardo. Uomini di Chiesa e squadre di polizia, realizzatori di documentari e satanisti: tutti coinvolti in una corsa per la decifrazione dei messaggi lasciati sul telo di Torino dal più grande genio di tutti i tempi...

Giornalista, scrittrice, regista, Vittoria Haziel si è laureata in Giurisprudenza all'università La Sapienza di Roma. Per anni ha firmato articoli e rubriche su numerose testate cartacee e online, fra cui «Vanity Fair» e corriere.it. Ha pubblicato La passione secondo Leonardo, Ritorno alla luce, Il paradiso nelle nostre mani, E dio negò la donna, Il signore della luce e La confessione di Leonardo. Con il romanzo L'amante segreta di Leonardo ha esordito nella narrativa. Per saperne di più visitate il suo sito: www.accademiagiochonda.org

Una studiosa di Leonardo
Un giornalista appassionato di esoterismo
Un quadro rubato e un mistero nascosto nella sindone

Hanno scritto dei suoi saggi e romanzi:

«Un libro condotto con sofisticata scaltrezza letteraria che fa pensare a Umberto Eco.»
Carlo Pedretti

«Uno studio attento e documentato, maniacale.»
Vittorio Sgarbi

«Haziel esplora in modo intuitivo la storia e l'attualità. La religione e in particolare i tre monoteismi biblici sono sul banco degli imputati.»
Elena Lowenthal, Tuttolibri

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca sulle nostre privacy policy.