logo

GIACOMAZZI: "IL LECCE PER BATTERE IL NAPOLI DEVE GIOCARE AL MASSIMO DELLE SUE POSSIBILITA'"

 

Guilermo Giacomazzi, agente Fifa ed ex giocatore del Lecce, è intervenuto quest'oggi sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli rilasciando alcune dichiarazioni: "Il Napoli ha fatto una grandissima partita di qualità contro il Liverpool, come italiano acquisito ho tifato per gli azzurri e sono stato molto contento. Che ci sia una grande distanza tra Napoli e Lecce è chiaro, forse anche normale, per questo la squadra di Liverani dovrà fare una grandissima prestazione, dovrà concedere pochissimi spazi agli attaccanti del Napoli e puntare alle poche debolezze della formazione di Ancelotti. Qui a Lecce c'è grande entusiasmo per la promozione in A ottenuta giocando un gran bel calcio. Misurarsi con questi squadroni è motivo d'orgoglio per i leccesi. Non so perché noi sudamericani una volta venuti al sud, ci rimaniamo per tutta la vita, forse ci sentiamo più a casa, per me non è stato assolutamente un sacrificio restare a Lecce, è la mia seconda casa. L'Uruguay è una piccola nazione, ma non so per quale motivo nascono tanti bravi calciatori, sicuramente si cresce con una voglia e una fame di calcio, confrontandoci da sempre con Argentina e Brasile che reputiamo le migliori realtà e questo senso di inferiorità ci da tanto carattere. Nel calcio uruguaiano, poi, c'è molto del calcio italiano. Sicuramente sarò allo stadio, come sempre con mio figlio, a vedere Lecce-Napoli".

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca sulle nostre privacy policy.