AG. HAMSIK:”IN ITALIA SOLO AL NAPOLI ANCHE DA DIRIGENTE”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

 

Martin Petras, procuratore di Marek Hamsik, ai nostri microfoni:

“Marek ha scelto Goteborg anche perché vuole prepararsi al meglio per l’Europeo. La Svezia era uno dei mercati ancora aperti e poi Göteborg è una società storica. In estate, dopo l’europeo, si vedrà cosa accadrà perchè ha il contratto in scadenza a fine agosto. Un ritorno in Italia? Marek, se dovesse tornare in Serie A, giocherebbe solo per il Napoli. In conferenza ha detto “mai dire mai” perché dopo l’Europeo sarà libero. In Italia però vuole giocare solo per il Napoli. Può dare ancora tanto al calcio. Allegri in panchina ed un ritorno di Hamsik in azzurro? Mister Allegri ha sempre avuto un debole per Marek. Lo voleva già al Milan prima e alla Juventus dopo e se De Laurentiis lo richiamasse credo proprio che non saprebbe dirgli di no, magari potrebbe anche finire la sua carriera in azzurro. Dirigente al Napoli quando smetterà di giocare? Vederlo con un ruolo dirigenziale al Napoli sarebbe bello, ha le caratteristiche giuste per farlo, un po’ come Zanetti all’Inter o Nedved alla Juventus o come Zanetti all’Inter”.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare