House of Gucci

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Il 27 marzo 1995 Maurizio Gucci, erede della favolosa dinastia dell’alta moda, mentre sta per raggiungere il suo ufficio di Milano viene assassinato a colpi di pistola da uno sconosciuto. Nel 1998, l’ex moglie Patrizia Reggiani Martinelli – soprannominata la «Vedova nera» dalla stampa – viene condannata a 29 anni di prigione come mandante dell’omicidio. Perché Patrizia Reggiani lo avrebbe fatto? Perché le spese del suo ex marito erano fuori controllo? O perché il suo affascinante ex consorte stava per sposare l’amante, Paola Franchi? Oppure esiste ancora la possibilità che Patrizia Reggiani sia innocente? Quella dei Gucci è una storia di sfarzo, glamour, intrighi; è la storia dell’ascesa, del quasi fallimento e della rinascita di una dinastia nel mondo della moda.

Straordinariamente scritto, impeccabilmente documentato e acclamato dalla critica, House of Gucci catturerà i lettori grazie a un racconto mozzafiato fatto di alta moda, finanza e straziante tragedia personale

SARA GAY FORDEN ha vissuto in Italia per più di ventidue anni, e in qualità di corrispondente ha seguito il business della moda raccontando come alcuni atelier famigliari sono diventati enormi aziende della moda del calibro di Gucci, Armani, Versace, Prada e Ferragamo. Oggi vive a Washington e guida un team per Bloomberg News che indaga sull’attività di lobby e sulle sfide affrontate dalle grandi multinazionali della tecnologia come Amazon, Facebook, Google.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare