BENEVENTO, DS FOGGIA:”CON LA JUVENTUS VITTORIA STORICA”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

 

Pasquale Foggia, direttore sportivo del Benevento, ai nostri microfoni:

“La vittoria con la Juventus è stata una gioia indescrivibile. E’ arrivata, poi, in un periodo di grande difficoltà di risultati. E’ stata una vittoria storica. Gaich mi ha fatto fare uno scatto di 50 metri: ora mi deve pagare le cure! Scherzi a parte, abbiamo regalato una gioia al presidente che vive di passioni. Come a tutti i nostri tifosi. I bambini sono felici, è stata una pagina romantica. Gaich come Denis? Sono due calciatori simili. Adolfo è più moderno, si sposa meglio con questo calcio. Ha voglia di arrivare, spirito di sacrificio, vuole migliorarsi e non arrendersi mai. farà una carriera. Juve in crisi? Loro sono forti, ieri erano al completo. Per batterli devi sperare che non siano al 100% e che tu sia al top e ieri è successo questo. Al fischio finale ho preso in braccio il presidente Vigorito, siamo caduti e ci siamo ritrovati sulle scale, dove siamo rimasti per un po’ a parlare: eravamo felici come bambini. Ora non dobbiamo mollare di un solo centimetro. La vittoria ci dia la spinta in più per affrontare tutte le gare con la cattiveria agonistica mostrata con la Juventus. E’ tutto nelle nostre mani”.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare