Attacchi d’arte

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

«Mah, chissà qui cos’avrà voluto dire…» Se anche voi vi siete trovati almeno una volta nella vita a mormorare questa frase aggirandovi spaesati tra le sale di una mostra, magari di fronte a un’opera apparentemente incomprensibile che recava anche la dicitura “Senza titolo”, questo è il libro che fa per voi. L’arte contemporanea è un mondo ricco e vasto, complesso, affascinante, un labirinto stroboscopico nel quale si aprono botole che ci rimandano indietro di secoli, un grande parco divertimenti, un campo senza confini aperto a citazioni più o meno esplicite, illusioni percettive, addirittura furti. Questo mondo può essere non solo compreso ma amato con infinita passione, a condizione di avere una guida che sappia raccontarlo in modo semplice e coinvolgente, che ne semplifichi il linguaggio e lo renda davvero comprensibile a tutti. E nessuno può riuscirci meglio di Giovanni Muciaccia, storico conduttore di Art Attack, che ha cresciuto i bambini di intere generazioni a pane e «attacchi d’arte», spiegando loro la teoria ma anche a sporcarsi le mani, a imparare facendo. Ecco quindi che nelle pagine di questo libro veniamo presi per mano e portati in un viaggio fantastico tra le teorie, le opere e gli esperimenti dei più grandi artisti, scoprendo concetti come il peso visivo del colore e la forma delle note musicali, fenomeni come la simmetria radiale e infinite altre meraviglie. Senza dimenticare l’aspetto pratico e ludico, sempre presente grazie alle attività, alle call to action proposte e ai tanti QR Code che rimandano ad approfondimenti e contenuti speciali.

Giovanni Mucciaccia è nato a Foggia nel 1969 e si è formato artisticamente frequentando la Scuola di Teatro Mario Riva e l’Accademia d’arte drammatica della Calabria a Palmi. Esordisce in televisione nel 1992 con Disney Club su Rai Uno. Nel 1998-1999 diventa il presentatore di Art Attack su Disney Channel, uno dei programmi più seguiti del canale televisivo, che acquisisce tanta notorietà da essere trasmesso anche su Rai Due fino al 2005 e poi nuovamente dal 2011 al 2014. Nel 2017 diventa il conduttore di Sereno Variabile e negli anni successivi continua il suo impegno da divulgatore per Rai Due con 5 cose da sapere e La porta segreta.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare