INSIGNE SHOW E IL NAPOLI BATTE IL BOLOGNA

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

 

Il Napoli torna alla vittoria e continua a inseguire le prime posizioni della classifica, con uno sguardo sempre vigile sul quarto posto, l’ultimo utile per qualificarsi in Champions. Allo stadio Diego Armando Maradona gli azzurri batttono il Bologna di Mihajlovic 3-1, ma soffrono spesso il gioco degli emiliani. Il Napoli trova subito il vantaggio dopo appena 8′ di gioco grazie a Insigne che sfrutta un tacco di Zielinski, si libera al tiro dal limite dell’area di rigore e batte Skorupski. Nella ripresa il Bologna si presenta con una determinazione ancora maggiore e chiude il Napoli nella propria area di rigore. Ma gli sforzi del Bologna non danno alcun frutto e il Napoli ne approfitta utilizzando la sua arma migliore, il contropiede. E’ il 20′ quando Zielinski lancia Osimhen, entrato al posto di Mertens, e il nigeriano batte sullo scatto Danilo, entra in area di rigore e manda il pallone in fondo alla rete. Il Bologna, però, non si dà per vinto e al 28′ riduce le distanze con Soriano che sfrutta un errore della difesa del Napoli, innescato da un errato rilancio di Ospina. In soli tre minuti, però, il Napoli ristabilisce le distanze con Insigne che ruba palla a De Silvestri, si invola fino al limite dell’area di rigore e insacca con un rasoterra la sua doppietta personale.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare