SANREMO 2021, EXTRALISCIO:”IL FESTIVAL RIACCENDERA’ LA BALERA E SARA’ IL RITORNO ALLA NORMALITA'”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

 

Vai col liscio, in tutti i sensi. Una grande rivelazione, perché non ci credevano neanche loro che sarebbero arrivati all’Ariston. Hanno portato un’esplosione di gioia sul palco della 71.ma edizione di Sanremo per riproporre un genere, il liscio, mescolato ad altri universi come il punk – (con il feat. di Davide Toffolo dei “Tre Allegri Ragazzi Morti”) – e il cantautorato classico italiano (Il testo è di Pacifico). In “Bianca Luce Nera” l’amalgama di questi universi risulta perfetta. Moreno il Biondo, che ha raccontato a Radio KK Italia chi sono gli Extraliscio ha all’attivo oltre 8.000 concerti e conosce bene la dimensione del palco, dei locali e del divertimento. La loro, in un certo senso è una canzone d’Amore che punta sui contrasti: il Bianco e il Nero, ma cercando sempre una luce al centro.

“Quando Amadeus ha scelto questa canzone, che gli è stata presentata da Elisabetta Sgarbi (che ha realizzato anche un documentario su di loro, vincendo il premio della critica Siae a Venezia), è stato coraggioso, perché il nostro non è un genere musicale; noi abbiamo dei generi che “spariscono, si annullano”, perché diventano una musica bella o una musica brutta e quindi anche lui ha visto questo… è un qualcosa di extra: non esiste questo stile… con all’attivo 45 anni di musica Io so cosa significa il palco, so cosa significa veder sudare i ballerini, aver la sensazione di aver fatto divertire; perché la nostra musica è questa: è dare divertimento. L’obiettivo di Sanremo che ci ha dato Amadeus è stato quello di rinnovare quell’Extraliscio che potrà riaccendere, spero quanto prima, la Balera e questo sarà il segnale che si torna alla normalità…”

 

RIASCOLTA L’INTERVISTA

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare