NAPOLI, ULTIMO ATTO PER LA CHAMPIONS

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

 

Una lunga rincorsa che parte dalla 24esima giornata. In quella precedente, infatti, il Napoli va allo Stadio Gewiss di Bergamo. Contro l’Atalanta di Gasperini, come accaduto in Coppa Italia, gli azzurri escono sconfitti 4-2. La squadra di Gattuso scivola al settimo posto, a 4 punti dalla Roma che in quel momento sembrava poter competere per la qualificazione alla Champions League. I giallorossi, invece, cominceranno un’inesorabile discesa, mentre il Napoli dopo quella giornata comincerà una risalita inaspettata che parte subito con la vittoria interna contro il Benevento. Da allora, infatti, inizierà una striscia di risultati utili che porteranno il Napoli ad ottenere 36 punti in 14 partite, con soli 3 pareggi e senza mai conoscere la sconfitta. Miglior incremento in termini di punti di tutta la Serie A in queste ultime gare. Undici vittorie come Inter e Atalanta, 37 gol fatti e miglior media realizzativa (2.64 gol a partita, ndr) proprio come la squadra bergamasca. L’ascesa dal settimo al quarto posto, ai danni di Roma, Juventus e Lazio, realizzata recuperando tutto l’organico a disposizione, passando per l’eliminazione da Coppa Italia ed Europa League, e soprattutto ritornando alla giusta serenità ed al giusto equilibrio. Ora l’ultima sfida per chiudere definitivamente questa lunga rincorsa. Domenica al Diego Armando Maradona arriverà il Verona di Juric, una delle 9 squadre che quest’anno è riuscita a battere gli azzurri. Al Bentegodi una sconfitta che pesò sull’umore della piazza e soprattutto su quello del gruppo. Ma oggi il trend sorride agli azzurri che hanno il destino nelle proprie mani. In caso di vittoria il Napoli, infatti, potrebbe addirittura ritrovarsi terzo a seconda del risultato tra Atalanta e Milan. Ma bisogna vincere, il Napoli e Gattuso lo sanno. La Champions League è lì ad un passo, serve vincere l’ultimo atto per completare l’opera.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare