50 film per diventare grandi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

A cosa serve il cinema? A divertirsi, viaggiare nel tempo, emozionarsi. Non solo. I film mostrano tante vite possibili. Il premio Oscar Giuseppe Tornatore  ci porta alla scoperta di cinquanta film che ogni ragazza e ragazzo merita di vedere. Una valigia di sogni da portare con sé per diventare grandi (e, all’occorrenza, tornare piccoli) e scoprire retroscena, curiosità, trucchi di regia dei grandi capolavori del cinema. E ora, buio in sala, che la magia abbia inizio…

Miralda Colombo è laureata in Lettere, autrice, giornalista e mamma di Alice, Lea e Edo, da anni si divide felicemente fra la scrittura di libri per bambini e la comunicazione.Autrice eclettica, tra i suoi ultimi titoli: Mappe della città. Il giro del mondo in 20 metropoli (2017), Vite straordinarie (2018), Ciao mondo! Un viaggio tra le culture dei cinque continenti (2018). Appassionata di vecchie pellicole e dell’animazione di Miyazaki, considera il cinema una scatola delle meraviglie.
Con Feltrinelli ha pubblicato 50 film per diventare grandi (2021),con la prefazione di Giuseppe Tornatore e illustrato da André Ducci.

Giuseppe Tornatore è regista, sceneggiatore, produttore cinematografico e montatore, nasce a Bagheria nel 1956. Inizia giovanissimo a lavorare nel campo della fotografia ed esordisce come regista nel 1986 con Il camorrista. Il grande riconoscimento internazionale arriva nel 1988 con Nuovo Cinema Paradiso, di cui è anche soggettista e sceneggiatore. L’opera vince il premio Oscar nel 1990 come Miglior film straniero. Seguono altri film di successo, tra cui: Una pura formalità (1994), La leggenda del pianista sull’oceano (1998), Malèna (2000), La sconosciuta (2006), Baarìa (2009), La migliore offerta (2013) e La corrispondenza (2016).
Con Feltrinelli ha pubblicato 50 film per diventare grandi (2021), con i testi di Miralda Colombo e illustrato da André Ducci.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare